Senso di inadeguatezza imprenditoriale

Vuoi fare l’imprenditore, ma non sai come fare? Leggi l’articolo e magari trovi il suggerimento che ti serve!

I nostri nemici: i dubbi e le paure

Spesso le persone mi raccontano di desideri, obiettivi, volontà che vorrebbero realizzare e che hanno provato in tanti modi a vedere soddisfatti, ma non ci sono riusciti. A volte ci facciamo bloccare dai dubbi, altre volte da scarsa determinazione e più frequentemente dalle nostre stesse paure.

E allora come si può riuscire a superare il blocco alle nostre paure?
È quello che fai con il coach.
Per spiegarlo userò ora la metafora della fiaba “La gabbianella e il gatto” scritta da Luis Sepulveda, autore mancato nei mesi scorsi.

Tu sei la gabbianella ed il coach è il gatto che, per cause eccezionali, adotta una piccola gabbianella rimasta orfana a causa di uno sversamento di petrolio, avvenuto mentre lei e la sua mamma attraversano l’oceano.
La piccola si salva. La mamma no.
Il gatto si prende cura della piccola, finché non arriva il momento di insegnarle a volare. Come può riuscire un gatto ad insegnare a volare, lui che non sa volare e che non ha un corpo strutturato per il volo?

Troppe decisioni da prendere

È proprio questa la storia di Giovanni. È socio di una srl. L’altro titolare sta per andare in pensione e toccherà a Giovanni prendersi in carico le funzioni che prima svolgeva l’altro, tra cui anche gestire l’azienda, cioè fare l’imprenditore.
Non l’ha mai fatto e sa di non sapere cosa dovrà fare e come farlo.

È tanto preoccupato. Si sente inadeguato e perfino prendere delle decisioni, lui in genere uomo molto deciso e con idee ben chiare, non riesce più; quando lo fa è insicuro, lento e titubante.
Sente sulle proprie spalle la pesantezza del dover fare scelte e questo lo blocca nella sua paura!
Continua a dire:

“Sto in pena per tutte le decisioni che devo prendere. Le prendo tardi. Ho sempre il dubbio se ho fatto bene o male. Per me è un dolore prendere le decisioni”.

Vale a dire, è terrorizzato e totalmente bloccato nelle sue paure!

 

Il percorso di consapevolezza di Giovanni

Inizia il percorso di coaching e finalmente Giovanni si sblocca. Un po’ per volta. Incontro dopo incontro.
Argomento dopo argomento, torna sereno e fiducioso in se stesso e nella sua capacità di poter fare l’imprenditore, di essere in grado di farlo e di poterlo fare bene.
Acquisisce la consapevolezza sulle sue proprie abilità, sulla sua pluriennale esperienza e sulla sua propria forza.
Non c’è un momento in particolare in cui cambia il suo stato d’animo. È la ricchezza del percorso a fare la differenza in Giovanni, che un po’ per volta diventa consapevole delle tante e buone scelte fatte nel passato e che sono la base da cui partire.
Tutto ciò che serve per iniziare il volo ed andare lontano! E va lontano! Lui e la sua azienda stanno navigando a vele aperte anche in questo periodo. Proseguono la loro attività, aumentano i clienti ed anche i dipendenti.
Forza tutta, Giovanni!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *