Articoli

Come essere un buon manager
, ,

Come essere un buon capo con l’ausilio del business coaching

Essere il titolare di un’organizzazione comporta solitudine, incomprensione e delusione. A volte anche vergogna. L’opposto angolo di visuale del dipendente e del titolare fa sì che le interpretazioni dei fatti possano essere molto distanti, addirittura opposte. La storia di oggi racconta l’adrenalina del titolare, che ha appena preso il nuovo cliente, e che viene smorzata brutalmente dal dipendente, che non apprezza per nulla il risultato. Se ti capita di sentirti deluso per le reazioni dei tuoi dipendenti e vuoi capire come essere un buon capo, qui trovi un caso reale di business coaching.
Business coaching per leader
, ,

Business coaching per imparare a essere il leader

Desideriamo tanto arrivare ad essere un “capo” e quando ci siamo, ci rendiamo conto che farsi rispettare non è semplice. Non basta il grado per far sì che le persone ci seguano. Ci vuole anche altro. È quello che con un solo termine chiamiamo leadership e che è composto da tanti aspetti, tra cui anche la coerenza della nostra comunicazione. L’incoerenza è l’errore che noi stessi agiamo e che si ritorce contro noi stessi. Difficile rilevarlo da soli.
Come essere un buon capo in azienda
, ,

Essere un buon capo – Come dirigere un’azienda

Essere un buon capo è un'ambizione di molti dipendenti. Quando poi un giorno lo si diventa, dirigere un'azienda risulta essere uno scenario complesso. Se capita anche a te di chiedere e non ottenere qualcosa dai tuoi dipendenti, sappi che il Team coaching è uno strumento molto efficace nel motivare e gestire i gruppi e nell’orientare l’azione delle singole persone verso la meta aziendale. Vediamo un caso reale.